Borgo Priolo

Facente parte del feudo di Montebello, Borgo Priolo passò agli ererdi dopo la morte di Claudio Beccaria (1629) e da questi rivenduto alla Camera Ducale, che lo cedette, a sua volta, nel 1692, a Pio Beccaria. Questo feudo fu ridotto nel 1758 e dato poi a Giovanni Dattili nel 1793.

Da vedere

Borgo Priolo ebbe un Castello, di cui sono visibili alcuni resti inglobati nell’agglomerato abitativo del centro, in centro al paese si trova la Chiesa parrocchiale dedicata a S. Carlo. Nei dintorni da non perdere il Castello di Stefanago, antica residenza dei Malaspina e dei Dal Verme.

loading