014 - Da Cignolo a Negruzzo

Appena usciti dall'abitato di Cignolo (679 m) si lasca la strada asfaltata per un sentiero sulla sinistra che sale ripido fino alla strada forestale che si segue fino al bivio con la carrozzabile per la Madonna del Bocco(1.6 km, 790 m). Il sentiero prosegue con modesti saliscendi fino al cimitero di Cegni (2.8 km, 790 m) dove si prosegue sulla SP 90 per entrare in paese ed attraversarlo lungo la via principale. In fondo all'abitato si tiene la destra per poi seguire il sentiero che corre, nel suo tratto iniziale, parallelo alla provinciale. Si scende dolcemente nella Valle dello Staffora fino a raggiungere Cà del Lago (5.1 km, 700 m). Si risale la valle seguendo la sinistra orografica del torrente fino a Ceregate (6.6 km, 823 m) da dove il sentiero si inerpica più deciso fino a raggiungere la carrozzabile (8.1 km, 1097 m) che si segue fino a Negruzzo (8.9 km, 1100 m).

Partenza
Cignolo
Arrivo
Negruzzo
Lunghezza totale
8.9 km
Categoria
A piedi
Tempo di percorrenza a piedi
02:59 (hh:min)
Dislivello in salita
559 m
Dislivello in discesa
138 m
Quota massima
1100 m
Difficoltà a piedi
Media
Pavimentato
17 %
Strade sterrate e carrareccie
70 %
Mulattiere e sentieri
14 %
Segnaletica

CAI 14

Periodo consigliato

Tutto l'anno

loading